giovedì 30 agosto 2012

Crocette di fichi secchi

Ormai credo che in questo periodo, nella maggior parte delle cantine o dispense delle famiglie, siano presenti i dolcissimi fichi secchi (si possono comunque trovare facilmente nei supermercati). Ecco un modo per utilizzarli. Le crocette di fichi secchi sono dei dolci tipici calabresi, perfetti per esser gustati nel periodo autunnale e invernale.

Ingredienti:
fichi bianchi essiccati
mandorle spellate e tostate oppure gherigli di noci o scorzette di arance
zucchero, chiodi di garofano e cannella (mescolati insieme)

Procedimento
Siccome i fichi, una volta essiccati tendono ad “arricciarsi”, come prima cosa bisogna, con le dita, allargarli. Per formare ogni crocetta serviranno 4 fichi. Quindi, prendere i primi due ed incrociarli adagiando su ogni “petalo” una

lunedì 27 agosto 2012

Tè di erbe al sole

Fare una tisana al sole non potrebbe essere più facile. A seconda di cosa si ha a portata di mano, o del gusto che si preferisce:  ad esempio il senso rinfrescante della menta o il bouquet floreale di lavanda. Si tratta semplicemente di combinare una manciata di erbe fresche con acqua e porre fuori al sole. Di solito si utilizza circa 1/4  di erba fresca per ogni tazza. Così per 4 tazze di tè utilizzare 1 tazza di erbe fresche, per 8 tazze 2 di erbe e così via. Per prima cosa bisogna inserire le erbe in un barattolo di vetro, aggiungere l'acqua e il dolcificante se si vuole utilizzare, in questo caso  aggiungere zucchero, miele o sciroppo semplice a base di erbe o spezie fatti in casa. Coprire con un coperchio sicuro, dare al contenuto una buona scossa e lasciare in pieno sole per 5-8 ore, a seconda dell'intensità di sapore che si desidera ottenere.

Segue un elenco di fiori commestibili, erbe, spezie, frutta e verdura che sarebbero candidati perfetti per il tè al sole. Evitare l'uso di qualsiasi vegetale trattato con un pesticida o diserbante, o erbe trovate lungo le strade trafficate.

venerdì 24 agosto 2012

Pasta base Bimby

Foto tratta dal sito "cucina con il bimby"
Ingredienti:
400 gr di farina di grano duro
100 gr di farina 0
1/2 cubetto di lievito di birra o una
bustina di lievito secco
2,5 - 3 misurini di acqua (dipende dalla farina)
1 cucchiaio di olio d'oliva
3 pizzichi di sale
1 pizzico di zucchero

Procedimento:
Inserire nel bimby il lievito, lo zucchero e 1 misurino d'acqua: impostare 20 sec. / 37° vel. 3 e lasciare qualche minuto nel boccale. Aggiungere l'olio e la restante acqua 5 sec. / vel. 5. Aggiungere le farine e il sale 10 sec. / vel. 6 e 3 min. / vel. Spiga. Lasciar

lunedì 20 agosto 2012

Lolli con cipolle di Giarratana

Foto tratta dal blog: "cianuroeciococlato"
Ingredienti  per 4 persone:

1 Cipolla di Giarratana(peso: 1,2 kg),
200 ml di passata di pomodoro fresca
250 gr di lolli (vedi link nel procedimento) – o altra pasta fresca 
olio e sale q.b.
Formaggio ragusano grattugiato

Procedimento:
Affettate la  cipolla in modo grossolano e fatela rosolare appena (in un tegame di coccio è meglio) con un giro d’olio e, quando inizia a dorarsi, aggiungete la salsa di pomodoro .  Allungate con un goccio di acqua, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere  a fuoco

giovedì 16 agosto 2012

Scacce modicane con pomodoro e cipolla

Foto tratta da "lamiasicilia.org"
Ingredienti per la pasta:
1/2 kg. di farina di grano duro (varietà Russello)
10 gr. di lievito di birra (o una bustina di lievito in polvere)
2 cucchiai di olio d'oliva
sale e acqua q.b.
Condimento:
Due o tre cipolle (dipende dalla grossezza)
oppure 1 cipolla di Giarratana
qualche  fogliolina di basilico
olio d'oliva
Formaggio grattugiato (5-6 cucchiai, dipende anche dal gusto)

Procedimento
Preparare la pasta mescolando tutti gli ingredienti e lavorarla fino a formare una palla liscia. Lasciare riposare intanto che si prepara il condimento. Cuocere il pomodoro aggiungendo il basilico, il sale e un po di olio fino a quando non addensa. Mettere poi la salsa a raffreddare. Tagliare la cipolla a fettine sottili e

domenica 12 agosto 2012

Insalata di pomodoro siccagno e cipolla di Giarratana

Se in Calabria hanno la famosa cipolla rossa di Tropea, noi in Sicilia nel Ragusano abbiamo le cipolle di Giarratana: si tratta di una varietà di cipolle bianche il cui peso varia da 500 gr a 2 kg. Sono cipolle dolcissime e succose. L'ideale è gustarle crude: o in un'insalata insieme al pomodoro, o con pane e

venerdì 10 agosto 2012

Spaghetti della notte di San Lorenzo

Foto tratta da "quotidiano net"
Ingredienti (4 Porzioni):

400g spaghetti

700g acqua

2 - 4 pomodori maturi (dipende dalla grandezza e dai gusti)

1 rametto basilico in foglie

50 g olio d'oliva

1 scatoletta tonno (all'olio o al naturale)

olive nere snocciolate q.b

4 acciughe (sotto sale o sott'olio)

4 cucchiai parmigiano a scagliette

4 cucchiai parmigiano grattugiato

1 cucchiaino di sale


Preparazione:

Pesare gli spaghetti e tenerli da parte.  Mettere nel boccale del Bimby il basilico, le olive, il tonno e le acciughe: 5 sec vel 6.  Fare a pezzi i pomodori e inserirli nel boccale,  versare l'olio e insaporire: 1 min 100° vel 1.

Aggiungere l'acqua e il sale nel boccale, portare ad ebollizione: 8-9 min 100° vel 1.

domenica 5 agosto 2012

Spaghetti allo scoglio

Ingredienti:
500 gr. di spaghetti
4 spicchi d'aglio interi
2 pomodori maturi tagliati a cubetti
Olio d'oliva
Sale pepe e peperoncino
1 mazzetto di prezzemolo
Acqua
500 gr.di pesce misto, fresco o surgelato, tagliato grossolanamente
500 gr.di crostacei
1 bicchiere di acqua (200 ml bicchiere di carta)

Preparazione
Per questa ricetta è necessario usare una pentola o una casseruola di diametro sufficiente per poter posizionare gli spaghetti orizzontalmente. Questa accortezza fa sì che si ottenga la giusta quantità d’acqua, qualora avessimo una pentola piu

mercoledì 1 agosto 2012

Brioche col tuppo

Sono delle brioche morbidissime, che in Sicilia si usa gustare intinte nella granita, ottime con quella di limone o di mandorle: un'abbinamento che una volta assaggiato non si dimentica più.
Ricetta e foto tratte dal blog: "lafarfalladicioccolato"
Ingredienti per 20  brioche
500 g. farina Manitoba
500 g. farina 00
150 g. zucchero
150 g burro
20 g. sale (io 17g)
15 g di lievito di birra
350 g di latte freddo
20 g di miele (non l'ho messo perchè non ne avevo)
4 uova

Preparazione:
Nella ciotola della planetaria mettiamo la farina, il miele, e il lievito di birra che avremo sciolto con una parte di latte, iniziamo a lavorare limpasto aggiungendo le uova una alla volta.
Impastiamo tutti gli ingredienti per almeno 20/25 minuti, aggiungendo poco alla